Tempo fa ho letto che i ceci sono il terzo legume più consumato al mondo dopo i fagioli e la soia. Altre volte ho sentito che apportano benefici alla circolazione sanguigna e abbassano il colesterolo cattivo. Non contengono glutine, quindi vanno bene anche per i celiaci. E poi sono buonissimi da soli e nelle minestre.

Fortunatamente questo super alimento non viene trascurato dalla mia dieta. E di questo ringrazio Bettina che, oltre a cucinarmi delle zuppe meravigliose che mi rimettono al mondo, non fa mai mancare nei suoi famosi aperitivi la ciotolina con l’hummus di ceci, piacevole alternativa al classico pinzimonio.

L’origine precisa dell’hummus si perde nella notte dei tempi. Si sa che è un piatto tipico mediorientale ed infatti la pianta del cece proviene da lì, probabilmente dalla Turchia. In un qualsiasi ristorante etnico, o più semplicemente “dar kebabbaro bono”, l’hummus è un accompagnamento che non può mancare.

La ricetta che segnalo è di Gabriele, ed è un a rivisitazione dell’hummus classico. L’ho assaggiato e devo dire che è ottimo. Il sapore della crema è a metà strada tra l’etnico e il nostrano. La crema giusta per chi non ama i semi di cumino e la paprika. Al loro posto c’è il berberè, una saporita miscela di spezie di origine eritrea.

Crema di ceci con pane arabo fritto
Chef: 
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 

Persone: 4
 

Ingredienti
  • 200 g di ceci
  • 2 panini arabi
  • brodo vegetale
  • olio evo
  • olio di semi
  • rosmarino
  • berberé
  • odori vari (1 carota, ½ cipolla, 1 sedano)
  • sale
  • pepe

Preparazione
  1. Tagliate finemente gli odori e metteteli a rosolare in padella con un goccio di olio evo
  2. Dopo averli sbollentati, scolate i ceci e metterli a rosolare qualche minuto nella padella con gli odori, spolverando con del pepe
  3. Aggiungete brodo vegetale fino ad immergere i ceci completamente e cuocete a fuoco basso per 20 min circa
  4. Ultimate la cottura aggiungendo sale e poi frullate il tutto con il mixer ad immersione fino a creare una crema
  5. Aggiungete alla crema poco olio evo a crudo
  6. In una padella a parte riscaldate l’olio di girasole
  7. Tagliate il pane a fette e fatelo friggere per 30 secondi nella padella
  8. Impiattate il pane fritto con la crema di ceci e spolverate con rosmarino e berberè