Eccoci giunti al secondo. A questo punto, se ha gradito le portate precedenti, l’oggetto del vostro amore non dovrebbe aver fame. Tuttalpiù, se siete stati bravi nel creare atmosfera, si starà chiedendo che cosa avete ancora in serbo. Che poi in fondo il piacere più intenso sta nel consumare lentamente l’attesa. E per voi che avete cucinato con dedizione la ricompensa è percepire l’aspettativa nei suoi occhi.

E allora mentre sfoggiate una conversazione smagliante, servite un piatto dai profumi esotici. Questi gamberi speziati, che ricordano pietanze orientali, sono perfetti per ridestare i sensi. Provateli, e se sortiscono l’effetto desiderato, riproponeteli anche in altre occasioni: un modo come un altro per riconciliare l’erotismo con la quotidianità.

Ma veniamo alla ricetta: potete preparare i gamberi in anticipo e scaldarli prima di servirli. Sbizzarritevi nella presentazione sfruttando l’alternanza cromatica data dai gamberi e dal lime. Perché anche l’occhio vuole la sua parte.

Se vi siete persi i post precedenti vi riepilogo il menu di san Valentino:

Gamberi speziati
Chef: 
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 

Persone: 2
 

Ingredienti
  • 12 gamberi
  • 4 lime
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ cucchiaino di zenzero
  • ½ cucchiaino di curry
  • olio evo
  • pepe

Preparazione
  1. Spremete 2 lime e condite il succo ottenuto con un pizzico di sale e pepe.
  2. Tuffate i gamberi in acqua bollente per 1 minuto, fateli raffreddare e sgusciateli lasciando intatta la coda.
  3. Metteteli a marinare nel succo di lime per almeno mezz’ora.
  4. Sgoccialateli e tenete da parte la marinata.
  5. In una padella antiaderente scaldate 4 cucchiai di olio: fate imbiondire l’aglio e quando è dorato buttatelo via.
  6. Fate sciogliere nell’olio lo zenzero e il curry e fate saltare i gamberi per qualche minuto perché si insaporiscano.
  7. Tagliate a fette sottili i 2 lime rimasti e usateli per impiattare secondo la vostra fantasia: se vi piace fate come me, fate delle torrette alternando il lime con i gamberi.
  8. Raccogliete l’olio speziato in cui avete saltato i gamberi, emulsionatelo con un po’ del succo di lime usato per la marinata e versatelo sui gamberi.

 

Con questa ricetta partecipo al Contest di presentazione del blog Perle ai Porchy

contest_prova_di_pesentazione