Mia mamma è molto 2.0. Non ha un profilo Facebook, non ha un account di posta, non usa nemmeno il pc, se non per fare chiamate skype alla figlia che sta dall’altra parte del mondo. Eppure è una delle persone più social che io conosca. Nonostante l’età e gli impegni con i nipotini, ha una rete di relazioni pazzesca: vi dico solo che nel weekend tocca prendere appuntamento per andare a trovarla, sennò si rischia sempre l’overbooking.

Non so dove trovi il tempo e le energie, ma una delle sue attività principali è prendersi cura delle persone. Le premure le tornano indietro, sotto mille forme, e per quella magia inspiegabile che ogni volta mi soprende, l’affetto che lei crea intorno a sè avvolge anche me e la mia famiglia. Risultato? A casa nostra arrivano pacchetti e sacchettini in cui troviamo di tutto: i calzini per le bimbe che crescono in continuazione, i biscotti per la colazione, il caffè buono della torrefazione, i vasetti di pesto fatto in casa da assaggiare. La cosa divertente è che spesso non conosciamo i benefattori!

Ovviamente in questo scambio fitto fitto le ricette la fanno da padrone. E noi ne siamo felici, perchè assaggiamo delizie sempre nuove e, quando ci conquistano, le replichiamo.

È  il caso di questa torta di nocciole, importata a casa nostra grazie a Mirella B, grande amica della mamma e ormai anche mia. Lei è una donna dalle mille risorse che quando ha scoperto che gli uomini della sua famiglia sono celiaci ha dovuto reiventare il suo modo di cucinare in modo che tutti in casa possano mangiare correttamente ma con gusto. E così ha escogitato questa ricetta, senza farina, senza burro, senza lievito. Insomma, una versione minimalista che esalta al massimo il  gusto delle nocciole e ne sfrutta la burrosa pastosità.

Torta di nocciole gluten free
Chef: 
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 

Persone: 8
 

Ingredienti
  • 300 g di nocciole
  • 250 g di zucchero semolato
  • 3 albumi
  • 2 cucchiai di farina di riso o di farro

Preparazione
  1. Tostate le nocciole e frullatele fino a ottenere una crema grassa e densa.
  2. Aggiungete lo zucchero e amalgamate.
  3. Montate a neve ferma gli albumi e incorporateli delicatamente al composto, dall’alto verso il basso, per evitare che si smontino.
  4. Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata (con farina di riso o di farro!) del diametro di 24 cm.
  5. Infornate in forno preriscaldato a 180° per 20-30 minuti: per sicurezza fate la prova dello stuzzicandente, quando esce asciutto è ora di sfornare la torta.